guida joomla 8

guida joomla 7
9 agosto 2010
guida joomla 9
9 agosto 2010

Abbiamo inserito delle proprietà per distanziare i “blocchi” usando il margin,impostato un altezza
per le colonne e un bordo perché siano visibili nel browser (successivamente la proprietà height
verrà eliminata poiché non necessaria).
Il posizionamento delle colonne è stato fatto utilizzando la proprietà “float”,il footer con la
proprietà “clear both” garantisce stabilità a tutta la zona superiore.
Salviamo il tutto e andiamo a visionare il risultato nel browser.

La struttura risulta centrata perfettamente nella pagina e possiamo notare attraverso il bordo
impostato le zone create
Lo scheletro del nostro primo template è dunque pronto ad accogliere i v ari blocchi del framework
di Joomla! Che cominceremo subito ad inserire grazie all’estensione D- Form per dreamweaver.

Riconosciamo con facilità gli include che richiamano l’output del mainbody (component) e d ei
moduli con la direttiva jdoc
Continuiamo la compilazione del nostro template di test,torneremo in seguito ad affrontare il
discorso relativo alla gestione grafica dei moduli nel paragrafo dedicato.
Salviamo dunque e controlliamo nel browser

Il template è ovviamente molto scarno ma funzionante,la freccia indicante un errore serve solo a
ricordarci che abbiamo impostato delle altezza fisse per i div che dovremo a questo punto
eliminare.
Un’altra visualizzazione non corretta la ritroviamo nei menù della colonna sinistra,ma anche in
questo caso è dovuto alla mancanza di impostazioni sia del menù stesso sia delle “ul” generiche
(unordered list) nel file css del template.
Eliminando la proprietà height e impostando le ul per la colonna sinistra
#colonnasinistra ul{

list-style-type: none;
}
Il risultato

Le colonne si adattano ai contenuti e il menù della colonna sinistra risulta più gradevole.
Se vogliamo controllare la disposizione dei moduli che abbiamo inserito attraverso il pannello
(nella versione 1.0.x la voce di menù era “anteprima con posizione blocchi modulo”) è sufficiente
portarsi nel pannello amministrativo di joomla ciccare sulla voce di menu “estensioni – gestione
template – ciccare sul nome del template (nel nostro caso ricordate si chiama “test”) e una volta
aperto ciccare sulla voce “anteprima”

Il template verrà aperto all’interno del pannello e le zone modulo saranno evidenziate (outlined
per usare il termine del framework)

Abbiamo così realizzato una base che è possibile continuare ad implementare rendendola più
funzionale,arricchendola con altre zone moduli,inserendo parametri etc etc.