#FollowFriday Special: 30 anni di Internet

Internet: non ci abbiamo creduto abbastanza?
2 maggio 2016
Elogio della lentezza (all’avvio)
2 maggio 2016

È venerdì e come di consuetudine torna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica #FollowFriday. Questa volta, però, in occasione dei 30 anni di Internet abbiamo voluto festeggiare un po’ a mod..

È venerdì e come di consuetudine torna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica #FollowFriday. Questa volta, però, in occasione dei 30 anni di Internet abbiamo voluto festeggiare un po’ a modo nostro raccontandovi la sua storia attraverso gli account degli Enti e delle Istituzioni più importanti che ne hanno permesso la diffusione. Account internazionali e nazionali che sono stati fondamentali per la nascita e lo sviluppo di Internet così come la conosciamo oggi.

Ripercorriamo insieme le tappe che hanno portato alla nascita del World Wide Web e al suo approdo in Italia:

U.S. Dept of Defense @DeptofDefense

b84VANoF
Account ufficiale del United States Department of Defense in sigla DoD o DOD. È un’articolazione civile del governo federale degli Stati Uniti d’America, corrispondente al Ministero della Difesa in molti altri Paesi. Nel 196o avvia un progetto di ricerca – ARPA – volto ad ampliare e sviluppare la ricerca tecnologica.

DARPA @DARPA

New_Image
Account ufficiale della Defense Advanced Research Projects Agency, agenzia governativa del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti incaricata dello sviluppo di nuove tecnologie per uso militare. Fondata nel 1958 con lo scopo di mantenere le capacità tecnologiche statunitensi al passo con i tempi, nel 1969 costituì ARPANET poi evoluta nella Internet che usiamo oggi.

CERN @CERN

RPiEyveo
Account ufficiale dell’Organizzazione europea per la ricerca nucleare, il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle. Nel 1991 il CERN annuncia la nascita del World Wide Web, sistema per la condivisione di informazioni in ipertesto sviluppato da Tim Berners-Lee.

CNR @StampaCnr

O6bbCM4H
Il Consiglio Nazionale delle Ricerche è la più grande struttura pubblica di ricerca in Italia e 30 anni fà al CNR di Pisa si faceva la storia con la prima connessione italiana a Internet, a quel tempo Arpanet. Il 23 dicembre 1987 viene registrato “cnr.it”, il primo dominio con la denominazione geografica dell’Italia.

INFN @UffComINFN

infn Account ufficiale dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Roma, che fa parte di ISOC Italia, capitolo italiano della Internet Society, l’organizzazione internazionale di supporto alla Rete Internet, fondata da chi ha “creato” la Rete, che opera affinchè i principi alla base del successo di Internet siano garantiti dalle stesse persone che usano la rete.

CRS4 Research Center @crs4research

face_book_logo.1
Il Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna nasce il 30 novembre 1990 sia come centro di calcolo per il futuro parco scientifico e tecnologico che, più in generale, come propulsore dell’innovazione hi-tech in Sardegna. Nel 1993 realizza il primo sito Web italiano, secondo in Europa. Inoltre, sempre all’interno del CRS4, nel 1995 fu sviluppato il primo servizio di WebMail dal ricercatore Luca Manunza.

L'articolo #FollowFriday Special: 30 anni di Internet è stato pubblicato originariamente su Tech Economy – The Business Value of Technology.